Cantine Aperte in Vendemmia “La vendemmia dei bambini”

In occasione della raccolta delle uve apriremo le nostre porte ai bambini per vivere l’esperienza di “Vignaiolo per un giorno”

Nonostante i cambiamenti climatici si notino anche con l’annata 2019, che certamente non rientra in quelle canoniche, le attuali condizioni meteorologiche fanno ben sperare per un’annata positiva, sia per qualità che per quantità. “La vendemmia si preannuncia ottima, con uve sane e viti in equilibrio”, ci riferisce Lorenzo Pacenti.

Dopo un clima invernale relativamente mite e poco piovoso che si è protratto fino ad aprile, maggio ha fatto registrare un importante abbassamento delle temperature con abbondanti precipitazioni: se da una parte il ciclo vegetativo della vite ha subito un rallentamento, dall’altra le piogge hanno riequilibrato il terreno che, avendo una buona percentuale di argilla, ha trattenuto bene l’umidità. Un’estate calda e siccitosa ha ristabilito i tempi, limitando al minimo i trattamenti e le riserve idriche accumulate si sono rilevate fondamentali per lo sviluppo della maturazione delle uve. Con il diradamento in fase di invaiatura sono stati selezionati i grappoli migliori al fine di ottenere un’omogenea maturazione, che procede in maniera ottimale, lenta e graduale grazie alle escursioni termiche tra il giorno e la notte tipiche del mese di settembre. Le premesse ci sono tutte e nell’azienda montalcinese si incrociano le dita in attesa degli ultimi giorni decisivi.

Per gli enoappassionati la vendemmia è un periodo suggestivo per visitare i vigneti e partecipare insieme ai vignaioli alla raccolta dell’uva e alle prime fasi di lavorazione. Anche Franco Pacenti – Canalicchio aderisce a Cantine Aperte in Vendemmia, manifestazione promossa dal Movimento Turismo del Vino che quest’anno vedrà protagonisti i più piccoli.

Domenica 29 settembre la cantina montalcinese dedicherà l’intero pomeriggio ai bambini. Dopo aver accolto gli ospiti, il programma prevede il trasferimento in vigna con auto propria per dedicarsi alla raccolta dell’uva, durante la quale si potranno apprendere diverse nozioni sulla coltivazione della vite. Al ritorno in cantina l’uva verrà trasformata in vino (mosto), conoscendo il processo produttivo del Brunello e a conclusione, degustazione per grandi e piccini con la merenda “di una volta” e la foto ricordo “Vignaiolo per un giorno”.

I bambini devono essere accompagnati da un adulto, è gradita la prenotazione. Info: visit@francopacenticanalicchio.it – 0577/849277